Taglio e sbavatura microfusioni in acciaio con robot: questo ciò che devi sapere

Taglio e sbavatura nelle microfusioni in acciaio con i robot

Ecco come la robotica perfeziona la fase di taglio e sbavatura in contesti di margine d’errore minimo.

Hai una fonderia che si occupa di perfezionare componenti di dimensioni molto ridotte per cui le macchine da sbavatura per fonderia tradizionali non son sufficientemente performanti?

O magari non ti sei mai occupato di questo genere di lavorazioni nella tua fonderia ma vorresti crescere e aumentare il fatturato acquisendo nuovi clienti e quindi rendendo la tua attività adeguata a procedimenti sempre più specifici?

In entrambi i casi la robot sbavatura è ciò che fa per te e in questo articolo ti spiegheremo quali sono i maggiori problemi che emergono dalla sbavatura e taglio nella microfusione, in che modo la robotica industriale per fonderia può venirti in soccorso e quali considerazioni dovresti fare nel momento di prendere una decisione.

Microfusioni in acciaio con robot: la scelta migliore per la sbavatura

La sbavatura della microfusione in acciaio e le sue difficoltà.

Se hai a che fare con la microfusione in acciaio saprai bene quanto la fase di sbavatura e taglio delle sezioni prodotte con questa tecnica siano complicate e richiedano una precisione estrema, che la mano umana fatica a garantire su larga scala.

Infatti poiché le parti in oggetto sono molto piccole lo spazio in cui si va ad operare dopo la microfusione a cera persa è spesso ristretto e la mano umana trova enormi difficoltà ad eseguire azioni di questo tipo con velocità e senza errori.

La percentuale del margine d’errore in un procedimento così dettagliato è ridotta davvero all’osso e servirebbero più le doti da restauratore di opere d’arte che di operatore per eseguire un lavoro sempre a puntino.

Ma anche se tu disponessi di operatori così precisi e attenti, sai bene che le tempistiche pe eseguire la finitura di ogni singolo pezzo in queste condizioni sono davvero lunghe.

Immaginiamo che se sei approdato sul nostro blog ti sarà capitato spesso in passato di avere a che fare con problemi derivati dalle difficoltà che questa procedura comporta, ad esempio tempi di realizzazione biblici, pezzi venuti fuori male, pezzi rovinati dall’errore umano, clienti che rispediscono indietro un ordine per l’eccessiva presenza di pezzi difettosi e via dicendo.

Tutte queste problematiche sono perfettamente normali quando si affida un compito così arduo alla mano dell’uomo, ma se vuoi sapere come venirne fuori continua a leggere.

Come perfezionare la sbavatura della microfusione.

Se sei alla ricerca di una soluzione definitiva al problema della sbavatura e taglio nella microfusione puoi rilassarti. Questa soluzione è rappresentata dalla sbavatura robotizzata.

Il settore della robotica all’interno delle fonderie è diffuso da tempo in vari passaggi della filiera produttiva, ma non tutti ancora si rendono conto delle potenzialità insite nelle isole robotizzate per la sbavatura.

In un contesto in cui è necessaria la massima precisione dei tagli e delle finiture poiché le componenti sono davvero di dimensioni molto piccole e lo spazio d’azione degli utensili è limitato, poter fare affidamento su un processo automatizzato elimina diversi problemi.

Innanzitutto la precisione dei tagli e delle finiture con le linee robotizzate sarà standard in quanto i parametri saranno preimpostati e ogni pezzo che verrà fuori dall’iter lavorativo avrà sempre le medesime caratteristiche, con sprechi e imprecisioni ridotti allo zero.

Le tempistiche di realizzazione del processo verranno decisamente ridotte e regolarizzate con gli impianti robotizzati in quanto il ciclo tempo garantirà la finitura di un tot pezzi a ora in maniera continuativa, con uno snellimento anche di tutte le altre fasi di produzione, compresa l’evasione degli ordini e la velocità di consegna al cliente.

E che dire del miglioramento dell’ambiente di lavoro che si verrebbe a creare con meno rumori, meno emissioni di polveri, e soprattutto con il rischio infortuni e problemi di salute degli operatori notevolmente ridotto.

La robot sbavatura è la tecnica giusta per le microfusioni in acciaio

Ulteriori considerazioni che dovresti fare sulla sbavatura con robot.

Come hai visto i vantaggi e i benefici derivanti dall’utilizzo di impianti robotici sono di rilievo, ma può darsi che ti stia domandando se possano essere un investimento accessibile a te.

Il falso mito legato alle isole robotizzate per sbavatura è quello legato al costo.

Si pensa al fatto che un simile investimento sia molto oneroso e ci si lascia prendere da mille dubbi, ma un aspetto che si sottovaluta è quello del ritorno d’investimento che un loro acquisto e inserimento in fonderia genera.

Non avere una visione a lungo termine è un grande errore, perché avendola capiresti intuitivamente come le macchine robotiche ti permetterebbero di incrementare da subito il volume della produzione e quindi del fatturato.

Ma cosa più importante, ti consentirebbero di acquisire nuovi lavori – compresi quelli di estrema precisione in cui molti tuoi concorrenti non potrebbero garantire gli stessi risultati che garantiresti tu – e di risparmiare sulla forza lavoro.

L’immagine stessa della tua azienda acquisirebbe un aspetto molto più autorevole e considerevole da parte dei tuoi potenziali clienti.

In conclusione.

Noi di Trebi siamo specializzati da oltre trent’anni nella progettazione e fabbricazione di isole robotiche per sbavatura, e nel corso degli anni abbiamo sempre cercato di elaborare le soluzioni ai problemi dei nostri clienti.

Non a caso tutti i modelli delle nostre isole nascono con uno scopo ben preciso e siamo in grado di applicare loro delle modifiche supplementari in base alle esigenze dei clienti, caso per caso.

Sei curioso di sapere come potremmo darti una mano?

Clicca qui per contattarci!