Robot antropomorfo: questo ciò che devi sapere sull’automazione in fonderia (mettendo da parte la fantascienza)

Il robot antropomorfo nell'automazione in fonderia

Ecco come la robotica industriale può influire positivamente sull’attività di una fonderia.

Se sei un imprenditore attivo nella produzione di componenti metalliche è molto probabile che presti particolare attenzione alle macchine da sbavatura per fonderia.

In quest’ambito infatti un processo come la finitura dei getti ha un ruolo di primo piano e ricorrere alla robotica industriale per fonderia per ottenere una sbavatura robotizzata è una prassi sempre più diffusa da parte dei tuoi competitors.

Naturalmente noi di Trebi conosciamo bene le esigenze di chi lavora nel settore della fonderia e poiché l’automazione della sbavatura e della finitura metalli è il nostro campo ci teniamo a farti conoscere i vantaggi di una scelta come quella di ricorrere ai robot per sbavatura.

Robot antropomorfo all'opera durante una sbavatura

Il significato di acquistare un robot antropomorfo.

Nei processi industriali della fonderia si utilizzano prevalentemente i robot antropomorfi, che come suggerisce il nome stesso sono dispositivi meccanici automatizzati ideati e concepiti per replicare l’uomo sia nell’aspetto che nelle movenze.

In particolare gli impianti robotizzati ricordano l’aspetto e le movenze del braccio umano ma sono dotati di una flessibilità che per l’uomo sarebbe impensabile.

Come le nostre braccia, quelle robotiche sono dotate di giunture varie e di un dispositivo di presa posto all’estremità paragonabile alle mani, ma sono in grado di compiere una quantità di movimenti maggiore rispetto agli esseri umani e decisamente più fluidi.

Questo tipo di automazione nasce dal bisogno di sostituire l’uomo in determinati compiti, specie quelli più pericolosi, in un contesto di produzione in serie e quindi in procedure di orientamento di oggetti, di assemblaggio e appunto di finitura.

Ogni movimento di un robot antropomorfo è programmato da un software e rispetta scrupolosamente le indicazioni impostate, lasciando poco spazio agli errori e alle imperfezioni. Alla luce di questo, come puoi ben immaginare, la presenza di un robot antropomorfo nella tua fonderia ti permetterebbe di rivoluzionare completamente il processo produttivo.

Naturalmente questo è il minimo che ci si possa aspettare a fronte di un qualsiasi investimento economico, ma nel tuo caso si tratterebbe di una decisione in grado di dare una svolta dimensionale alla tua azienda operante nel settore della fonderia se questa è ancora priva di dispositivi automatici per la sbavatura.

Vediamo quali sono i benefici e i vantaggi di una automazione dei processi di finitura dei metalli.

Leggi anche: Automazione industriale: o sei dentro o sei fuori, qui ti spieghiamo il perché

I robot antropomorfi industriali nel mondo della fonderia.

Se stai pensando di acquistare un’isola robotizzata per la tua fonderia ma da buon imprenditore stai cercando dei feedback e delle informazioni circa i vantaggi che ne derivano possiamo capirti. Ma siamo certi che una volta appresi i risvolti positivi di una scelta simile, capirai le potenzialità di crescita a cui sarà soggetta la tua azienda.

Un notevole vantaggio a cui avrai accesso con l’automazione industriale sarà quello della produttività. Infatti i tempi di produzione con una sbavatura affidata ai robot e non all’uomo saranno nettamente ridotti e soprattutto sempre stabili. Il tempo ciclo infatti sarà sempre lo stesso e questo ti permetterà di programmare meglio le tue mosse.

Progettazione robot antropomorfo

Inoltre avrai la possibilità di rendere la produzione standardizzata, in quanto un’isola robotizzata rispetta fedelmente le impostazioni programmate dal software operativo e il risultato sarà sempre uguale, con un margine d’errore minimo e una conseguente riduzione di pezzi difettosi.

Grazie all’automazione potrai essere competitivo anche in lavori che ora magari non puoi eseguire, come ad esempio quelli su componenti meccaniche estremamente ridotte nelle dimensioni e con una quantità di finiture impossibile da realizzare manualmente. Il taglio e sbavatura di microfusioni in acciaio con robot invece garantirà la massima precisione.

Una sbavatura effettuata manualmente dall’uomo naturalmente non può garantire né tempi standard né qualità standard. Ma un aspetto molto importante è quello della sicurezza. Le procedure di finitura manuale implicano diversi problemi alla salute degli operatori per via della postura e dell’usura di alcune parti del corpo.

Danni come questi sono fisiologici a lungo andare ma oltre a questi rischi c’è quello più drastico relativo ai possibili incidenti e infortuni. Automatizzare tutto il processo ti permetterà di dormire sonni più tranquilli e riconvertire il personale verso mansioni alternative, che magari contribuiscano ad incrementare la produttività.

Tutti i benefici di cui abbiamo parlato ti consentiranno di ottimizzare le operazioni della tua fonderia, di aumentare il fatturato e quindi di ammortizzare i costi con un ritorno dell’investimento più rapido di quanto possa immaginare.

Leggi anche: Robot collaborativi: ecco cosa devi sapere se intendi migliorare il tuo processo produttivo

Perché scegliere Trebi per il tuo robot antropomorfo.

La nostra azienda si occupa della progettazione e della realizzazione di isole robotizzate per la fonderia da più di 30 anni. Durante l’esperienza maturata in così tanto tempo abbiamo delineato una filosofia aziendale che prevede il controllo totale di tutti i procedimenti che determinano la nascita di un nostro impianto robotizzato.

Tutto, dalla progettazione alla messa in opera dei macchinari, avviene sotto gli occhi attenti del nostro team. I diversi modelli di isole robotizzate concepite dai nostri progettisti sono inoltre adattabili anche a determinate esigenze dei clienti.

Inoltre offriamo un affiancamento in fase di avviamento e un servizio di assistenza da remoto entro 24 ore. Per qualsiasi dubbio o informazione dettagliata puoi contattarci per una consulenza.

Sei pronto a dare una svolta alla tua fonderia?

Contattaci ora!